CLAMOROSO! 70MILA EURO DI MULTE A CASERTA NON PAGATE DA LOTITO

lotito eccGaleotta anche la Salernitana. Lotito senza limiti, ma stavolta di velocità. Nuovi particolari sulla querelle giudiziaria che vede protagonista il patron granata rivelati dal quotidiano “Repubblica” e che riguardano i 70 mila euro di multe non pagate alla Toyota Italia per eccesso di velocità. Gli autovelox, infatti, lo hanno fotografato ben 64 volte mentre sfrecciava anche a 226 chilometri orari lungo l’autostrada A1 all’altezza di Caserta. Sommando le infrazioni (tutte fra il 2011 e il 2012) l’autista del patron, ha collezionato la perdita di ben 251 punti sulla patente di guida. Lotito ha giustificato il tutto come «questione di sicurezza dovuta alla scorta». Difficile comunque da sostenere nel caso di un viaggio in autostrada a 226 chilometri orari. Le sue corse sfrenate, secondo i sistemi di rilevazione, sono avvenute principalmente a ridosso del weekend: subito dopo, o il giorno successivo alla sua Salernitana, all’epoca Salerno Calcio, contro l’Arzachena, o appena prima di un derby vinto dalla Lazio. I dettagli del caso, rivelati sabato da Repubblica, si arricchiscono però di elementi grotteschi sulle abitudini di Lotito e del suo autista Luca Polce, a cui materialmente era intestato il comodato: una forma contrattuale che prevede vincoli strettissimi sulle responsabilità civili. Regole che valgono per tutti e prevedono il
pagamento da parte del comodatario di ogni genere di contravvenzione. Con tanto di firma al momento della consegna dell’auto. Firma regolarmente apposta sul documento di consegna. Entro poche settimane si terrà la prima udienza, intanto la linea difensiva punta tutto sulle “esigenze di scorta”.
(LaCittadiSalerno.Gelocal.it)
lotito ecc

 

Tags: , , ,

 
 

About the author

More posts by

 

 

 

Add a comment

required

required

optional